HOME PAGE  >  CATALOGO | Trieste cultura e tradizioni  >  Burlo Garofolo

  
  Mauro Melato – Stefano Graziani

Burlo Garofolo
Ritratti e voci dall'ospedale materno-infantile

con un testo di Laila Wadia


Il “Burlo Garofolo” di Trieste è uno dei pochi ospedali materno-infantili attivi in Italia, cui ne vanno aggiunti alcuni esclusivamente pediatrici. 
Punto di riferimento avanzato per le cure pediatriche, è un importante punto nascita della Regione Friuli Venezia Giulia e ha sviluppato nel tempo particolari capacità nella gestione delle gravidanze a rischio e della procreazione medicalmente assistita. 
Questa importante realtà sanitaria nazionale, dove assistenza e ricerca sono tra loro fortemente integrate, si racconta oggi in un libro originale, che vuole dare voce e volto alle persone che formano la grande “squadra” dell’ospedale. 
Stefano Graziani ha fotografato una rappresentanza dei 752 operatori del “Burlo”: a loro è affidato il compito di raccontare l’ospedale di oggi, insieme ad alcune testimonianze del variegato impegno di queste professionalità a tutela della salute della donna e del bambino.


Mauro Melato è l’attuale direttore generale dell’Ospedale materno-infantile “Burlo Garofolo” di Trieste. 

Stefano Graziani, laureato in Architettura all’UIniversità di Venezia, fotografo, vive e lavora a Trieste. 

Laila Wadia, di origini indiane, vive e lavora a Trieste. È traduttrice-interprete e collaboratore esperto linguistico dell’Università di Trieste. Il suo ultimo libro è Se tutte le donne (Barbera 2012).



INFORMAZIONI

256 pagine
brossura con alette
illustrato a colori
> 16x24 cm


ISBN 978-88-8190-311-5
22,00 euro