HOME PAGE  >  CATALOGO | montagna  >  Il Carso della Grande Guerra

  

Antonio Scrimali – Furio Scrimali

Il Carso della Grande Guerra
Da Monfalcone al vallone di Gorizia


La prima guerra mondiale assunse tratti particolarmente tragici nel settore del fronte chiamato allora del Basso Isonzo, che si identifica con l'attuale Carso isontino o goriziano. Il suo territorio conserva ancora oggi tracce, sia evidenti che nascoste, di quegli eventi. 
Questo libro è il frutto di un continuo e pietoso pellegrinaggio sui campi di battaglia, e di una ricerca accurata sul territorio e tra le fonti scritte per rintracciare caverne, trincee, camminamenti e manufatti riconducibili al conflitto.
Una guida che è anche una preziosa ricostruzione storica, con le immagini e le cartine dei luoghi, e la presentazione di numerosi documenti scritti, pubblici e privati, per capire più da vicino una delle più sconvolgenti pagine della storia europea. 
    

Furio Scrimali è nato a Trieste nel 1959. Alpinista e fotografo appassionato, ha pubblicato con Lint i volumi fotografici Alpi Giulie. Quaranta spettacolari panoramiche e Alpi Carniche. Trenta spettacolari panoramiche. L’interesse per le nostre montagne lo ha portato inoltre a studiare gli eventi della prima guerra mondiale sul fronte alpino e carsico, tema sul quale è autore di diverse pubblicazioni scritte a quattro mani con il padre Antonio (1926).








INFORMAZIONI

> 256 pagine
brossura con alette
illustrato b/n
13x20 cm


ISBN 978-88-86179-94-2
20,00 euro