HOME PAGE  >  CATALOGO | cartografia  >  Descriptio Histriae

  
Luciano Lago – Claudio Rossit (a cura di)

Descriptio Histriae
La penisola istriana in alcuni momenti significativi della sua tradizione cartografica fino a tutto il secolo XVIII


Il volume, di grande formato, riunisce e commenta le più importanti riproduzioni cartografiche dedicate alla penisola istriana, elaborate nell'arco di tempo che va dal tardo Medioevo fino al tramonto del XVIII secolo, cioè prima dell'avvento della cartografia geodetica.
L'alto numero della carte geografiche esistenti ha imposto la necessità di una scelta. Si è data ovviamente la precedenza ai prodotti più significativi nello sviluppo della cartografia, a quelli di eccezionale rarità, a quelli manoscritti o ancora a quelli non facilmente accessibili.
E anche così risultano presi in considerazione ben 126 documenti, dei quali 66 mai prima valorizzati nell'ambito della storia della cartografia, e 33 addirittura del tutto inediti.   
 .    

Luciano Lago, già professore di Geografia generale all'Università di Trieste e preside della Facoltà di Scienze della Formazione, è autore d numerose pubblicazioni scientifiche e divulgative, molte delle quali dedicate alla cartografia della penisola istriana. Insieme a Claudio Rossit, ha curato per Lint anche i volumi Theatrum Fori IuliiPietro Coppo. Le Tabulae e Pietro Coppo. Il portolano.


INFORMAZIONI

352 pagine
cartonato con sovracop.
illustrato a colori
35x33 cm - grande formato 


93,00 euro