HOME PAGE  >  CATALOGO | narrativa  >  La fornara

  

Assunta Mancuso

La fornara


«Ci avevano gettato come i galli nella lotta libera sull'arena a combattersi, liberi solo di essere ammazzati o di ammazzarci tra di noi per fare il gioco e il piacere dei potenti a cui va il premio e i cimeli, e questo solo avevo capito della guerra.»
Urbino durante e dopo la seconda guerra mondiale, riflessa nello sguardo incantato e sensuale di una giovane donna che non rinuncia all'amore, malgrado attorno a lei si verifichino avvenimenti drammatici, che influiranno profondamente sul futuro del Paese.  


Assunta Mancuso è nata a Newark nel New Jersey nel 1931. Suo padre era un immigrato di terza generazione, mentre sua madre era nata e cresciuta a Urbino, dove la famiglia ritornò quando Assunta aveva un anno. In Umbria Assunta fece tutte le scuole, e le prime esperienze di lavoro e sentimentali. Tornata negli Stati Uniti nel 1957, non si libererà mai di una profonda nostalgia per Urbino. È morta a Chicago nel 1993, lasciando inedito il manoscritto de La fornara






INFORMAZIONI

> 144 pagine
brossura
14x20,5 cm


ISBN 978-88-8190-112-8
10,00 euro