HOME PAGE  >  CATALOGO | saggistica  >  Claudio Magris

  

Licia Governatori

Claudio Magris
L'opera saggistica e narrativa


Claudio Magris è da lungo tempo una figura centrale del panorama culturale italiano ed europeo. La sua opera letteraria e critica – tradotta nelle principali lingue – ha conquistato l'attenzione di moltissimi lettori, dei critici e degli storici della letteratura.
Questo libro ripercorre il suo lavoro a partire dagli anni della formazione, seguendo un percorso cronologico che va dalla sua prima pubblicazione, Il mito asburgico nella letteratura austriaca moderna, a Utopia e disincanto
Un'introduzione critica, all'inizio di ogni capitolo, presenta le tematiche di ciascun periodo del lavoro di Magris; segue l'esame delle singole opere e, a conclusione, un'antologia di lettere, testimonianze personali e interviste a Magris, nonché di alcune importanti recensioni e studi critici sulla sua opera. La bibliografia delle opere di Magris e la teatrografia completano il volume.  


Licia Governatori ha pubblicato studi su Roth, Zweig, Conrad, Melville, O'Neil e Wiesel. STudiosa di letteratura anglo-irlandese, si è occupata dell'opera di Magris fin dai primi anni '80. Vive e lavora a Milano. 







INFORMAZIONI

> 128 pagine
brossura
17x24 cm


ISBN 978-88-8190-096-4
13,50 euro