HOME PAGE  >  CATALOGO | saggistica  >  Scritture parallele

  

Miran Kosuta

Scritture parallele
Dialoghi di frontiera tra 
letteratura slovena e italiana


Il primo testo organico sui rapporti tra due mondi letterari confinanti nell'ambito della Mitteleuropa.
I capitoli del libro esplorano la storia delle traduzioni italiane di opere letterarie slovene, la vicenda dell'editoria slovena in Italia durante il fascismo e della letteratura slovena triestina, i rapporti tra le due letterature nel Novecento e, infine, l'opera di due autori tra i più rappresentativi dell'esperienza di frontiera: Srecko Kosovel e Alojz Rebula.
   

Miran Kosuta (Trieste 1960), scrittore e critico letterario di lingua slovena, è uno dei più attivi e autorevoli rappresentanti della cultura slovena in Italia. Insegna Lingua e letteratura slovena all'Università di Trieste.   







INFORMAZIONI

> 208 pagine
brossura
13x21 cm


ISBN 978-88-8190-043-3
14,50 euro