Ugo Borsatti

Trieste 1953
I fatti di novembre


Nel novembre del 1953 Trieste, città di confine della guerra fredda, ancora sottoposta al governo angloamericano, fu luogo di una serie di scontri fra i cittadini che chiedevano l’unione all’Italia e la polizia civile, che agiva sotto il controllo alleato. 
Il bilancio fu terribile: sei morti e decine di feriti. 
Il “film” fotografico di Ugo Borsatti racconta minuto per minuto quelle giornate, ricostruendo eventi, passioni e paure di quell’ultima sanguinosa coda della seconda guerra mondiale. 
Con un saggio di Fabio Amodeo.

Ugo Borsatti è nato a Trieste nel 1927, città dove vive e lavora. Ha fondato la “Foto Omnia” nel 1952, iniziando l'attività di fotografo e reporter che prosegue tuttora. Il suo archivio fotografico comprendente oltre 350.000 negativi, è stato dichiarato di interesse storico dalla Soprintendenza Archivistica del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è stato acquisito dalla Fondazione CRTrieste. Con LINT ha pubblicato anche Croazia 1944. Diario di guerra di un diciassettenne (2004).







INFORMAZIONI

96 pagine
brossura
illustrato 
> 21x21cm

ISBN 978-88-8190-200-2
16,00 euro